Stabilimenti di produzione

Stabilimentidiproduzione

I cinque siti di produzione di Angelini Pharma si trovano ad AnconaAprilia, Casella, Barcellona (Spagna) e Albany (Georgia, USA).

Ad Ancona si realizzano prodotti farmaceutici finiti, ad Aprilia si producono materie prime farmaceutiche, Casella è dedicato ai prodotti disinfettanti e igienizzanti a marchio Amuchina, lo stabilimento di Barcellona produce integratori alimentari come le Pastillas Juanola, mentre ad Albany si producono dispositivi medici a marchio ThermaCare®.

Tutti gli stabilimenti si avvalgono delle tecnologie più avanzate, con sistemi automatici di controllo e supervisione. Particolare importanza riveste, in tutto il processo, l’analisi e il controllo qualità, a partire dalle materie prime.

Il top management di Angelini ha adottato una politica a tutela della salute, della sicurezza e dell’ambiente, operando nel pieno rispetto delle leggi e dei regolamenti in vigore, oltre a garantire un impegno continuo a tutela dell’ambiente e promuovere la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro.

Gli stabilimenti di produzione italiani vantano da molti anni le certificazioni di qualità UNI EN ISO 9001:2015 e UNI EN ISO 13485:2016, oltre alle autorizzazioni necessarie ai sensi delle leggi italiane e internazionali per la produzione di medicinali, dispositivi medici, presidi medico-chirurgici e biocidi. Lo stabilimento di Albany è registrato FDA oltre ad avere la certificazione ISO 13485. Lo stabilimento spagnolo  ha ottenuto la certificazione UNE EN ISO 22000: 2005 per il sistema di gestione della sicurezza alimentare.

I tre siti produttivi italiani di Angelini sono “best practice” nella salvaguardia dell’ambiente e dal 2004 hanno ottenuto la certificazione UNI EN ISO 14001:2015. L’impegno per l’ambiente è testimoniato anche da importanti investimenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, quali l’impianto fotovoltaico da 1600 kW, il moderno sistema di cogenerazione, le nuove torri evaporative e i nuovi generatori di vapore ad elevato rendimento. Queste nuove tecnologie sono state integrate in un sistema di gestione automatico che permette di ottimizzare i consumi dei sistemi di climatizzazione tenendo conto delle condizioni microclimatiche.

A questo si aggiunge un processo di miglioramento continuo dei consumi energetici gestito da un Energy Management Team. Ad oggi si stima che tutti gli interventi realizzati abbiamo comportato una riduzione delle emissioni di CO2 di oltre 650 tonnellate all’anno.

I tre siti italiani si possono anche fregiare da anni della certificazione BS OHSAS 18001:2007 per la sicurezza dei lavoratori, ed ora l'Azienda sta lavorando per ottenere la nuova certificazione UNI EN ISO 4501:2018 che rappresenta un ulteriore passo avanti per fornire ai dipendenti posti di lavoro salubri e sicuri.

  1. Ancona

    Area totale: 177,000 m2

    Numero di persone: 750

    Capacità di produzione: 125 milioni di confezioni l'anno

    Produce solidi, liquidi non-sterili e semisolidi.

  2. Aprilia

    Area totale: 70.000 m2

    Numero di persone: 165

    Capacità di produzione: 140,000 litri l'anno

    Produce principi attivi farmaceutici, intermedi avanzati e materie prime originali Angelini

  3. Casella

    Area totale: 17.000 m2

    Numero di persone: 46

    Capacità di produzione: 10 milioni di litri l'anno

    Produce prodotti disinfettanti a marchio Amuchina e prodotti igienizzanti

  4. Albany (ThermaCare)

    Area totale: 167. 000 m2

    Numero di persone: 150

    Capacità di produzione: >60 milioni di confezioni l'anno

    Produce le fasce autoriscaldanti ThermaCare