Vitamina D, scoperte nuove proprietà

Finora la vitamina D è stata considerata un elemento in grado di regolare la quantità di calcio nell'organismo fornendo così forza e robustezza alle ossa. L'attività di ricerca portata avanti nell'istituto di cura e ricerca Mayo Clinic ha ora messo in luce anche altre proprietà di questo composto.
La vitamina D avrebbe infatti un'influenza favorevole sulla forza e il tono muscolare, prevenendo debolezza e dolori ai muscoli ed evitando cadute soprattutto alle persone anziane. Inoltre gli studi hanno dimostrato una correlazione tra bassi livelli di tale vitamina nell'organismo e l'insorgenza di alcuni tipi di tumori, come quello del colon, dei polmoni e dell'utero. Infine, la vitamina D avrebbe un ruolo nella riduzione del rischio di malattie cardiovascolari.
La vitamina D è prodotta naturalmente dall'organismo umano, in particolar modo a seguito di esposizione ai raggi solari, e può essere facilmente assunta con un'alimentazione che comprenda latte e suoi derivati, cereali e uova.

Articoli correlati