Disturbi gastrointestinali del bambino

Tra i disturbi gastrointestinali più diffusi nei bambini ci sono le coliche gassose, la stitichezza, il reflusso gastroesofageo, il vomito e la diarrea. Nel bambino alcuni disturbi gastrointestinali (per esempio il reflusso gastroesofageo ) possono verificarsi con una certa frequenza, soprattutto nei neonati, ma non per questo devono destare troppe preoccupazioni nel genitore.

È bene sapere, come norma generale, che il pediatra andrebbe consultato solo se i disturbi tendono a peggiorare, se provocano nel bambino importanti limitazioni (nell'alimentazione o nel rapporto con gli altri bambini), se le ricadute sono frequenti o ravvicinate. Spesso, comunque, per risolvere molti dei disturbi gastrointestinali frequenti nei bambini è bene ricorrere prima ai cari e vecchi metodi "fai da te", spesso trascurati, e solo in seguito richiedere l'aiuto del pediatra.

Articoli correlati